Hotel Mignon - Ponte di Legno - Brescia - Italia

25056 Ponte di Legno (BS)

P.I. e C.F. 00086850989

Via Corno d'Aola,11

Tel. 0364 900480

ITALIA

Località

 

Ponte di Legno

 

La crescita turistica di questi anni non ha modificato le tradizionali caratteristiche di Ponte di Legno che ha saputo mantenere il fascino di un borgo antico di montagna con l’aggiunta di quel tocco di raffinata eleganza che la fa annoverare tra le stazioni turistiche più importanti dell’arco alpino. Nella sua isola pedonale, situata nel centro storico, si possono trovare negozi, boutiques, botteghe di artigianato locale, bar, ristoranti e ritrovi di ogni genere.Annoiarsi è impossibile. Un mondo a misura d’uomo arricchito da tutte le attrezzature ed i servizi che ciascuno si aspetta di trovare in una località turistica alla moda.

 

Ponte di LegnoSituata in Alta Valle Camonica, Pontedilegno è circondata dal parco naturale dell’Adamello e dal parco nazionale dello Stelvio. E’ un paesaggio tipico di montagna che ha molto da offrire a chi cerca una vacanza rilassante, a contatto con la natutra, non disdegnando lo sport. Qui infatti si possono praticare trekking, alpinismo, rafting (nella confinante Val di Sole), arrampicate, escursioni a cavallo, parapendio, mountain-bike,ciclismo (da segnalare le mitiche salite del passo Gavia e Mortirolo), tennis, pattinaggio e nuoto, oltre che al golf praticabile sul bellissimo campo a 9 buche in località Valbione. Per chi cerca pace e tranquillità i due parchi sono il rifugio ideale, offrendo un patrimonio considerevole di fauna e flora da scoprire rilassandosi tra boschi e prati, alpeggi, malghe e baite dove porre le basi per escursioni, dalle più facili alle più impegnative.

 

Ponte di LegnoPontedilegno, importante stazione climatica, centro di soggiorno estivo e di sport invernali, è situato nel comprensorio sciistico dell’Adamello ski, che si sta preparando ad entrare nell’era dei grandi caroselli, che attualmente rappresentano il futuro dello sci. L’ampliamento del demanio sciabile, che è già in corso, offrirà agli sciatori 120 km di piste (attualmente 80 km), collegando Pontedilegno al tonale, e a sud , con Temù.

 

Ponte di Legno

 

Impianti di risalita nuovi e tecnicamente all’avanguardia vi permetteranno di sciare dai 1150metri di quota di Temù, sino ai 3000 m. del ghiacciaio Presena, con percorsi molto diversificati tra di loro ed un paesaggio che muta in continuazione: dai boschi secolari ad ampie distese innevate, sino alle nevi perenni.

 

Le incisioni rupestri

A circa 40 km da Ponte di Legno, troviamo Capo di Ponte che si caratterizza per l’impressionante concentrazione di incisioni rupestri, tra le più numerose e belle del mondo. Le incisioni rupestri abbracciano un arco temporale di quasi 10.000 anni, dal ritiro dei ghiacci all’arrivo in valle dei Romani (16 a.c.), fornendo una chiave di studio e di lettura della vita, dei rapporti sociali, dell’economia, dei commerci e della religione di queste antiche popolazioni (Camuni).